giovedì 3 maggio 2012

Tempo di orto e hamburger vegetariani

Ecco i nostri amici pelosi...
alle prese con i lavori nell'orto.
c'è chi...


guarda crescere il finocchietto.


Chi spunta dall'insalata...



Chi cerca rifugio nella melissa...



Chi controlla i pomodori...



Chi raddrizza il sedano...


e chi constata che le zucchine, non vogliono proprio crescere!

Ma tutta questa gente...dopo l'estenuante lavoro nell'orto avrà fame!
Cosa c'è di meglio di un bell' hamburger colorato e primaverile?
Niente carne, ma tutta l'energia dei legumi!

Veggie burger
ingredienti:
verdure a piacere
io avevo: 
1 zucchina
1 carota 
1 porro piccolo
1 falda di peperone
2 scatole di fagioli cannellini 
curcuma un cucchiaino
pan grattato q.b. per dare consistenza all'impasto (circa un pugno)
olio extra vergine 2 cucchiai



tagliate a julienne tutte le verdure e a fettine il porro.
rosolatele in padella con l'olio e la curcuma e tenetele un po' al dente.


sciacquate i fagioli dal liquido di conservazione e passateli con il passaverdure.
mescolate il purè ottenuto con le verdurine cotte, unite anche un po' di pangrattato per rendere più consistente l'impasto.


Prendete un cerchio più o meno della misura di un hamburger standard e dei foglietti di carta forno.


Comprimete l'impasto nel cerchio e procedete fino ad aver ultimato il composto.


Cospargete con un po' di pan grattato e irrorate i vostri burger con un filo d'olio.
Fate dorare in forno per 10/15 minuti a 200°.

Potete surgelarli disposti su un vassoio (con il loro foglietto di carta forno). Quando sono duri impilateli e sistemateli in un sacchetto. Avrete così una pietanza pronta per i momenti di fretta o di scarsa fantasia culinaria, senza dover ricorrere all'industria dei surgelati!

Varianti sul tema:

  • la ricetta è totalmente vegetale ma nulla vieta di aggiungere formaggio e uova nell'impasto.
  • a seconda della stagione, cambiate gli ortaggi, sono ottimi anche con delle verdure per ratatouille di cui trovate qui una versione
  • potete anche cuocerli in padella, facendo attenzione a non romperli. La mancanza di un legante come le uova li rende un po' più fragili.

31 commenti:

  1. mhhh dovrei prendere qualche lezione di giardinaggio dai tuoi volenterosi aiutanti! Magari riuscirei a inverdire un cin il mio pollice marrone! Intanto “inverdisco” l’hamburger, mi piace mi piace questa proposta tutta verdurosa :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ottima ricetta! la farò una di queste sere... sei al solito preziosissima!

    RispondiElimina
  3. Son più bravi di me quei pelosetti.. hanno il pollice verde peloso.. si vede!!!!! Ottimi questi hamburger alternativi! baci e buona giornata!!!! .-)

    RispondiElimina
  4. Ma guarda che validi collaboratori hai nel tuo orto!!! Questi vegburger sono veramente ottimi, nella versione senza uova sono proprio adatti a tutti, anche a chi ha problemi di ipercolesterolemia! Bacioni!

    RispondiElimina
  5. Sempre carinissimi i tuoi aiutanti :-)
    Anche io amo fare burgers alternativi, e questi verdurosissimi non me li farò scappare.
    Ciao!

    RispondiElimina
  6. chissà che buoni! mi sono segnata la ricetta!
    Baci Baci
    PS: non è che i tuoi aiutanti sono disponibili anche per altri lavori di giardinaggio? :D

    RispondiElimina
  7. Troppo dolce il tuo blog! La ricetta mi piace tantissimo, me la segno, grazie!

    RispondiElimina
  8. dolcissimi i tuoi aiutanti!!!!
    li mandi un po' da me????
    baci sabina

    RispondiElimina
  9. A chi mi richiede gli aiutanti pelosi :-)

    Li aiutanti ve li posso mandare, ma occorre essere una streghetta, o folletto o fatina (a voi la scelta) che li anima! ahahahahahah!

    Buon giardinaggio a tutti!

    RispondiElimina
  10. mi piace troppo questo tuo burger vegetariano!

    RispondiElimina
  11. le polpette ho provato a farle, ma gli hamburger no....che splendida idea mi hai dato per la mia figliola!
    Squisiti!

    RispondiElimina
  12. mi piacerebbe avere l'orto, mi accontento del balcone con le erbette aromatiche (la menta sopravvive bene)
    e gli hamburgers sono da segnare, con un vegetariano in casa sono utilissimi, grazie!!!

    RispondiElimina
  13. i miei ortolani preferiti!!! hamburger verdurosi... uauuuuuuu... mi piacciono!!!

    RispondiElimina
  14. CHe buoni!! Complimenti :)
    Come sta tua figlia?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. e chi non ha ne' orto ne' giardino puo' mangiarli lo stesso? ;-)
    buonissimi, come al solito :-)

    RispondiElimina
  16. Carinissimi i tuoi collaboratori...e come non meritarsi questi deliziosi hamburger, brava sono ottimi!Ciao

    RispondiElimina
  17. Bellissimo l'orto, favolosi gli aiutanti e buonissimi gli veggie burger! Da provare!

    RispondiElimina
  18. Bellissimo l'orto, favolosi gli aiutanti e buonissimi gli veggie burger! Da provare!

    RispondiElimina
  19. ho sempre voluto fare gli hamburger vegetariani, proverò la tua ricetta, sembrano davvero buoni!!! complimenti per il tuo bel blog :)

    RispondiElimina
  20. Che ne dici se passo da te? Me ne lasci al caldo un paio? Buonissimi :))

    RispondiElimina
  21. ma come fai ad avere sempre ricettine così sfiziose??? Complimentissimi, Eli!!!

    RispondiElimina
  22. Che bello rivedere i tuoi amici peluti!!!
    E anche bella la ricetta colorata e leggera.
    Ottima la proposta del congelamento per i tempi di magra!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. adoro i tuoi amici pelosi ;-P
    buonissimi questi burgers, da provare!un bacione.

    RispondiElimina
  24. * Grazie per questa ricetta che metto subito in pratica oggi stesso perché adoro le verdure... bella l'idea di surgelarla che mi risolve anche il problema dell'arrivo improvviso di un amica vegana.
    * Grazieee per la favolosa continuazione della favola Il mondo segreto dietro la zip
    Tante gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

    RispondiElimina
  25. Non capisco come ho fatto a perdermi questo blog fino ad adesso...da adesso in poi ci sarò; buono il burger vegetale, mai mangiato, lo proverò! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Bravi lavoratori, sotto con la zappa e la vanga e alla fine, forse, un bel pranzo ristoratore ve lo meritate ;)

    Troppo belli!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  27. Devono essere proprio deliziosi e ottima alternativa alla carne! me li segno :)

    RispondiElimina
  28. Grazie a tutti per la visita!!
    Per il prossimo post preparate carta e pennelli :))))))

    RispondiElimina
  29. Assolutamente da provare!!! :) Magari come suggerisci tu, legandoli con un uovo e passarli in padella.. Complimenti!! :)

    Giada

    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin