venerdì 10 aprile 2009

BUONA PASQUA da Puffly & Flaffy



"Hei, psssst, tu laggiù, come ti chiami?... Hei, orsetto..."





"Dici a me? Mi chiamo Puffly e tu?"
"Io sono Flaffy"
"Ah si? e da dove vieni?"
"da una raccolta punti del benzinaio. Ma ormai sono passati tanti anni e i bambini che giocavano con me sono diventati grandi..."
"Ma daiii? anch'io vengo da li. ero in cantina in uno scatolone e siccome ero stufo sono uscito a prendere un po' d'aria, poi sono arrivato su questa poltrona...ma non c'è nessuno in questa casa?"
"Non lo so, sono appena arrivato anch'io"
"Vieni giù che mi sta venendo il torcicollo"
"Arrivo, ma non so da che parte scendere. Forse se scivolo lungo lo schienale...ecco coooooosì...Oooooh!, meno male che c'era il bracciolo"




"He,he,he, mi fai il solletico con quel nasone"
"Fatti dare un'annusatina, sai noi cani facciamo conoscenza così...eeeetcì!...devo dire che sai un po'di naftalina"
"Non sai da quanto tempo ero chiuso nello scatolone!!! Tutto pigiato contro l'elefante e il coniglio. Ma tu dov'eri? non ti ho visto con gli altri pupazzi!"
"No, io ero stato dimenticato su una mensola, non ti dico la polvere! Ogni tanto mi davano una scrollatina e poi...paf! ancora li sul ripiano...non ti dico che noia, avevo vicino solo una cornice con della sabbia, e ti assicuro che era di ben poche parole!!
"




"Hehehhehe, posso immaginare, sai cosa ti dico, adesso che ci siamo trovati staremo sempre insieme e partiremo ad esplorare questa casa, vedrai che ci divertiremo"
"Sicuro! ma stiamo attenti a non farci vedere, sai, gli umani credono che non ci muoviamo!"
"Già che ridere è per questo che ogni tanto dicono:
Toh ma guarda, mi sembrava di averlo lasciato li e invece??? che strano"
"Però c'è qualcuno che sa dei nostri movimenti, ma di sicuro non lo dirà a nessuno!"
"Sono sicuro che è chi dico io. Dai andiamo a trovarla, anzi visto che ci siamo ci fermiamo a casa sua per un pisolino!"





"Aaaahh!come si sta bene qui! e che bel calduccio! Grazie Flick per averci ospitato nella tua cuccia!"
"Niente di che ragazzi, quando volete...però adesso dormiamo... io sono stanca, ho passato tutta la mattina ad abbaiare ai passanti in giardino! Devo far capire chi comanda qui!"
"A dopo allora... rrronff...rroonf..."

Troverai ancora i nostri amici in altre avventure nella casa di eli.
A presto!

A tutti auguro una Pasqua di amicizia e solidarietà!



"

2 commenti:

  1. Ma che dolce che sei :)
    Tantissimi auguri di buona Pasqua, eli!

    Bacius*

    RispondiElimina
  2. ecco come si sono conosciuti!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin