giovedì 6 gennaio 2011

Chifeletti

Conoscete i Chifeletti?
Non sono certo un piatto dietetico, ma oggi è ancora festa e ce lo possiamo permettere.
Sono delle frittelline di patate a forma di mezzaluna, l'impasto è simile a quello degli gnocchi e si possono mangiare come contorno, ma anche come piatto principale (se siete vegetariani o se non volete appesantirvi troppo).
Come si preparano?



Lessate 500 gr di patate con un pizzico di semi di Kummel (attenzione non confondeteli con il cumino, non è la stessa pianta)


Intanto preparate: 130 gr di farina 00 con un cucchiaino di lievito istantaneo, un uovo, sale e pepe, una grattatina di noce moscata e 30 gr di burro fuso (che ho dimenticato di fotografare).
Nella ricetta originale si mette anche un cucchiaino di zucchero che io ho omesso.


Sbucciate le patate lessate e passatele ancora calde...


Unite l'uovo, il sale il pepe, la noce moscata e il burro fuso...


impastate bene e...


ora unite la farina setacciata con il lievito, impastate ancora e formate...


un panetto (se è troppo colloso unite ancora un po' di farina)...


ora fate un salsicciotto dal quale taglierete delle fettine che piegherete a mezzaluna.
Friggetele in olio caldo fino a doratura e...



Buon appetito!

Mi raccomando, mangiatele calde!
Io le ho servite con dei nodini di maiale ai funghi, ma mia figlia (vegetariana) le ha mangiate con dei pomodori gratinati di cui vi darò prossimamente la ricetta.

21 commenti:

  1. che belle...e che buone devono essere!!! i tuoi aiutanti sono in sciopero??

    RispondiElimina
  2. Ahahahah, si stanno ancora riposando, ma da lunedì torneranno al lavoro !

    RispondiElimina
  3. Li conosco in questo momento con grande piacere!!!
    Noi abbiamo i figassin,fatti con le patate e fritti , oppure i cuculli, insomma con i fritti siamo messi bene...troppo!!!, mi hanno appena finito di sgridare perchè friggo in continuazione!!!..ed io aggiungo... con soddisfazione!!!
    Un bacione,
    Fabi

    RispondiElimina
  4. Buffo! Con questo nome conoscevo dei biscottini dalla stessa forma. Mooooolto sfiziosa questa versione salata ^__^ Un bacione

    RispondiElimina
  5. Anche a casa mia ci sono 2 vgetariani, infatti oggi abbiamo pranzato vegetariano, questa ricetta mi è molto gradita; l'ho già segnata!!!

    RispondiElimina
  6. I chifeletti non li avevo mai sentiti neanche nominare, ma a leggere il tuo post sembrano buonissimi! Devo dire che io sono un'amante delle patate, mi piacciono davvero in tutti i modi, per non parlare poi delle frittelle...Queste tra l'altro hanno anche una forma particolare,da provare subito!

    RispondiElimina
  7. ummm
    hanno una gran bella faccia
    sicuramente da provare!!
    e i piccoli amici pelosi?

    RispondiElimina
  8. Fabiana:
    Io invece non friggo mai! Faccio tutto al forno. Ma il fritto...è mille volte più buono :)))))
    Così oggi ho trasgredito le regole!

    Federica:
    Si esiste anche la versione dolce!

    Solema:
    Anche tu alle prese con i vegetariani?

    Ninfa:
    Se ti piacciono le patate, questi ti conquisteranno!

    Sdauramoderna:
    I pelosetti sono ancora in vacanza (beati loro!) intanto che io rimetto in sesto la casa.
    Ma da lunedì tutto tornerà nella norma

    RispondiElimina
  9. Questi li faceva mia mamma..Dolci ricordi.

    RispondiElimina
  10. Queste proprio non le conoscevo, ma devono essere buonissime!!! Vabbè....dai...anche se sono fritte ogni tanto, per rifarci il palato, si potranno mangiare!!

    RispondiElimina
  11. he he he non è tanto tanto calorico basta magari accompaganrlo con della verdura cotto al vapore :-)) io li mangerei molto volentieri

    RispondiElimina
  12. Conoscevo solo quelli dolci!
    Grazie! Certamente ottimi!

    RispondiElimina
  13. ...traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro...


    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ


    COMPARTIENDO ILUSION


    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía...




    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE ALBATROS GLADIATOR, ACEBO CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER Y CHOCOLATE.

    José
    Ramón...

    RispondiElimina
  14. Non li conosco!!!! ma devono essere tanto stuzzicanti.. smackkk :-D

    RispondiElimina
  15. eh no,nn li conoscevo,ma come tutti i dolci con le patate, saranno deliziosi!!!

    RispondiElimina
  16. per me sono nuovi, ma devono essere buonissimi!!!!

    RispondiElimina
  17. Devono essere un piatto molto gustoso! Aspetto con ansia di vedere la preparazione del pomodori gratinati (anche io li cucino e li adoro)!!

    RispondiElimina
  18. mamma mia deve essere buonissimo!baci!

    RispondiElimina
  19. Mmmm!! Devono essere buonissimi!!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  20. Li vedo con colpevole ritardo... ma anche se ormai si saranno raffreddati ne piluccherei volentieri un paio, forse anche tre. Ma non credo siano avanzati...

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin