domenica 7 ottobre 2012

Polpettone di farro e coste

Oggi cari amici vi propongo un bel piatto unico vegetariano, di facile esecuzione e che...
può far apprezzare le famigerate "coste" anche a chi non le ama.
Ecco cosa vi serve:



  • 250 g. di farro
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte (a me ne è servito meno)
  • un piatto di coste cotte e tritate più o meno grossolanamente (a seconda dell'antipatia dei commensali verso tale verdura)
  • due belle manciate di parmigiano grattugiato a scaglie
  • un pizzicone di maggiorana, noce moscata
  • sale e pepe
  • due cucchiai d'olio extra

Lessate il farro, scolatelo e conditelo con i due cucchiai d'olio.
Unite nel seguente ordine:
Le uova leggermente sbattute, la verdura, il formaggio, gli aromi, sale e pepe e infine il latte.
Date una bella mescolata e versate in uno stampo da plumcake imburrato generosamente e spolverato con pan grattato.


Cuocete in forno a 180° per 45 minuti.


Fino al raggiungimento di una bella doratura.


Suggerimenti per l'impiattamento:
  • Non tagliatelo subito, ma aspettate che si compatti
  • Servitelo con una salsa leggera di pomodoro e basilico
  • In alternativa potete servirlo anche con una bella fonduta di fontina o una salsa al gorgonzola e panna
note: potete fare questo polpettone anche cambiando le verdure. Provatelo con cime di rapa, spinaci, zucchine o altro che avete in frigo!
Come vedete è un piatto che si presta a diverse interpretazioni.
Ricetta tratta da: Cucina no problem n.9 - 2007

27 commenti:

  1. Mi sebra veramente ottimo, da provare al più presto, bravissima!!
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  2. Sai che hai avuto un'ottima idea? anche per me che comunque le verdure le amo e le pappo semrpe.. baci e buona serata

    RispondiElimina
  3. Io adoro il farro e guarda guarda che idea sfiziosa e gustosa per prepararlo :) me gusta proprio tanto con quella bella salsa di pomodoro. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  4. Non ho mai visto un polpettone di farro!!! Da rifare sicuramente! ;)


    Ciao, Ennio.

    RispondiElimina
  5. Non sono una patita delle coste.... le triterò belle fini! Ottimo suggerimento quella del farro: ne ho un pacchetto e non avevo idee..
    Claudette

    RispondiElimina
  6. decisamente interessante !

    RispondiElimina
  7. Ma che brava!!! deve essere troppo buono!!!

    RispondiElimina
  8. mi ispira, mi ispira...oh se mi ispira!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Eli, questa ricetta è ottima!
    A me piacciono sia le coste che il farro, ma non li ho mai preparati così!
    Grande idea,
    ciao ;-))
    Roberta

    RispondiElimina
  10. Eli che bella ricetta, originalissima e sana!! Secondo te posso sostituire il farro con le lenticchie? Buona settimana intanto!!!

    RispondiElimina
  11. Sì, ecco, mi piace la salsa di gorgonzola e panna, certo rende il tutto molto meno sano, però che buono!!!!

    RispondiElimina
  12. AAAAAdoro il farro, se postessi lo mangerei anche a colazione.
    Il tuo mix di ingredienti mi ha incuriosito. Ci proverò
    ciao Claudia

    RispondiElimina
  13. orgogliosa di essere la tua 600 follower!!Che bello il tuo blog, in più è anche un blog gattaro :)
    un bacio
    Elly

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti per la visita e benvenuta alla mia 600 follower.
    Vi lascio per qualche giorno, prendo una minivacanza ;-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Ely! Fantastico questo polpettone, anche la versione con il formaggio deve essere squisita! Buona vacanza un abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  16. Questo polpettone è veramente molto particolare. Complimenti per l'idea!!! :)

    RispondiElimina
  17. Ecco, una bella alternativa alle coste fritte dorate (con la pastella). Questo sembra più sano. Merci, tanika

    RispondiElimina
  18. A me le bietole piacciono, però fatte così sono molto più invitanti! Mi hai fatto venire voglia di comprare ancora il farro e di preparare questo originale polpettone che tra l'altro è molto sano...e visto che è sano potrei anche accompagnarlo con una meno sana, ma assai gustosa salsa al formaggio! Ciao Eli, buona minivacanza!

    RispondiElimina
  19. Ciao Eli...complimenti per il blog, sono capitata per caso e ti seguiro' volentieri!! Se vuoi ti aspetto da me!! A presto!!

    RispondiElimina
  20. Deliciosamente rica.
    Gracias.
    Besos.

    RispondiElimina
  21. Ciao! decisamente originale l'idea di mettere il farro! ecco, con le coste viene decisamente gustoso e ricercatissimo!
    davvero un gioco di consistenze da provare!
    bacioni

    RispondiElimina
  22. Mi dà l'idea di essere gustosissimo...e lo sarà senz'altro come tutti i tuoi piatti!

    RispondiElimina
  23. Grazie a tutti per la visita che contraccambierò al più presto!
    Sono appena tornata e indovinate chi si era nascosto nel mio zainetto?...
    A presto con un nuovo post!

    RispondiElimina
  24. Ottimo! amo le coste.. ed anche il farro! ...mi sembra un'ottima idea unirli così!

    RispondiElimina
  25. eli grazie!!!
    questa ricetta è fantastica!

    ho provato a fare il polpettone con gli spianci, è venuto fantastico...
    sarà un piatto che proporrò molto spesso ai mie commensali
    grazie!
    a.

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin