lunedì 9 luglio 2012

Il gioco del pop up

Cari amici eccoci al terzo appuntamento con il giocattolo di carta.
Quello che vi propongo oggi, sempre tratto dal libro Crea tu , è un giocattolo pop up che si presta a diverse varianti.
Come per gli altri due, si realizza con pochissimo materiale:
qualche ritaglio di cartoncino leggero colorato
un pezzetto di cera (una candelina va benissimo)
colla, forbici a punta tonda e un pennarello

Cominciamo dal cartoncino


Questo misura cm 23 x 9, le dimensioni non sono molto importanti, le proporzioni si.
Piegatelo lasciando cm 5 liberi


Con la candelina strofinate la parte inferiore della piega fermandovi dove mostra la foto (questa operazione serve a rendere scorrevole il cartoncino)


Ora piegate anche per il lungo.


Praticate un taglio come mostrato nella fotografia.


Ripiegate il cartoncino, le parti tagliate scorreranno in su e in giù!

Ora occupiamoci del contenuto!


Da un altro ritaglio ricavate un cerchietto, incollatelo su un cartoncino contrastante e disegnate un fiore.


Ritagliatelo e disegnate un'allegra faccina!


Non dimenticate di dotare il fiorellino di un bel gambo...


Inserite il fiorellino nel cartoncino piegato incollando solo la parte terminale del gambo e...


Chiudetelo e fate scivolare verso il basso i lembi corti del cartoncino...


Cucù!
Con le stesse istruzioni...


L'Uccellin bel verde


muove le sue ali e svolazza qua e la!

Divertitevi ad inventare altri soggetti mobili con i vostri bambini e se non avete bambini. Questi giochi di carta possono essere dei segnaposto molto originali per la tavola di ferragosto!

13 commenti:

  1. Davvero un'idea graziosa, mi piace molto, ha il sapore della semplicità.

    RispondiElimina
  2. Bellissimi e semplici da realizzare! ;)

    loredana

    RispondiElimina
  3. Molto carina come idea.Brava!

    RispondiElimina
  4. Con poco materiale e con le tue idee geniali riesci sempre a stupirmi per quello che riesci a creare.
    Ma quante ne sai??
    Un bacione piccolo grande genio!!

    RispondiElimina
  5. Sono fortissimi! Mi fai tornare ancora più "bambina" di quanto sia rimasta :)) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Partecipa al nostro contest online di Tigre: http://www.sorelleinpentola.com/2012/06/quel-buon-sapore.html

    RispondiElimina
  7. Complimenti... è bellissimo!!

    RispondiElimina
  8. Nell'epoca del digitale, sapere che ci sono bimbi che sanno ancora divertirsi con poco mi riempie di speranza, davvero!!!

    RispondiElimina
  9. fai sempre delle cose belle da vedere e molto divertenti , mi piacciono sempre molto

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti per la visita e i gentili commenti!

    Serena:
    Ti stupiresti di vedere i bambini al lavoro nei miei laboratori, credo si dimentichino completamente di essere bambini del 2000 e tornano gioiosamente ad essere bimbi del 900 che si divertono con carta e forbici e ad ascoltare fiabe lette da un libro, qualche volta anche a lume di candela :))))

    RispondiElimina
  11. Sono sempre simpaticissime queste tue idee!!!

    RispondiElimina
  12. Che idea carinissima!
    Assolutamente originale e favolosa!
    E' anche semplice e veloce e non ci vuole materiale estremamente introvabile.
    Complimenti. Bravissima.
    Buona serata.

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin