martedì 5 novembre 2013

Biscotti da colazione: Le ciambelline alle mandorle

Il biscotto di oggi ve lo raccomando calorosamente, anzi...ve lo prescrivo!
Per incominciare bene la giornata,  il suo profumo vi metterà di buonumore.
Per vincere la stanchezza, le mandorle vi tireranno su.
Per tutti i casi in cui una ciambellina rustica e croccante può giovare!



E dopo i consigli del dottore (ahahahahah),  la ricetta.
Pochi e semplici ingredienti!

150 gr di farina 00
50 gr di farina di mandorle
80 (nella ricetta originale 100) gr di zucchero
100 (nella ricetta originale 125) gr di burro
qualche goccia di essenza di mandorle
1 uovo grosso
un pizzico di sale


  • Mescolate insieme gli ingredienti secchi: Le due farine, lo zucchero, il sale
  • incorporate il burro a pezzetti e cominciate a "sabbiare" il composto (potete farlo semplicemente con le dita o con un robot da cucina con accessorio "lame")
  • Unite l'uovo leggermente sbattuto con le gocce di essenza di mandorla e continuate ad impastare.
  • Otterrete una frolla soda, datele una forma a disco fatela riposare in frigo per un oretta.
  • Stendete la pasta su una superficie infarinata in una sfoglia dello spessore di 7 mm (circa).
  • ritagliate delle strisce che congiungerete a forma di ciambellina (io le ho fatte di varie misure, quelle nella foto hanno le dimensioni di un tarallino.
  • Sistemate i biscotti in una teglia antiaderente o coperta da un foglio di carta forno e cuocete a 180° per 15 minuti (dipende dal forno)
  • Fate raffreddare le ciambelline. Sono migliori il giorno dopo! (se ci arrivano!!)


note:
L'impasto è molto friabile e le ciambelle da crude tendono a spezzarsi, ricongiungete i pezzi che si salderanno in forno, ma se proprio vi fanno venire il nervoso, anziché ciambelle fate dei bastoncini tipo Krumiri.

Poiché l'umidità delle farine è molto variabile, se l'impasto non tiene insieme mentre lo preparate potete aggiungere un cucchiaio di acqua molto fredda. (a me non è servito nonostante avessi ridotto la quantità di burro)

Si conservano una settimana in una scatola di latta e con il passare dei giorni migliorano!!


18 commenti:

  1. Questa cura a suon di ciambelline mi piace assai. la seguirò scrupolosamente senza saltare neanche una dose :D! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Eli, 6 assunta come medico curante della mia famiglia :-D a suon di biscotti passano tutti i mali :-P Buoni e sani non possono che fare un gran bene a corpo e spirito :-D
    la zia consu

    RispondiElimina
  3. devono essere strepitosiiiiiii
    io e te, queste ciambelline e un buon tè...eheheheh!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. mio caro dottore credo proprio che seguirò le sue prescrizioni!!
    mamma mia che buoni che devono essere!
    scusa se per un pò non sono passata ma sono stata piuttosto occupata con il lavoro...ora però cercherò di rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma non ti devi affatto scusare! Sappiamo che oltre lo schermo c'è un mondo indaffarato che ci aspetta e ci reclama!! ;)
      Buona settimana <3

      Elimina
  5. grazie cara, seguirò scrupolosamente la cura ;)
    deliziosi e profumati....mi sento già meglio!

    RispondiElimina
  6. ottima prescrizione :D devono essere deliziosi!
    un bacione
    sabrina

    RispondiElimina
  7. questa cura si che mi piace !!!!! un abbraccio...

    RispondiElimina
  8. biscotti da una supercolazione

    RispondiElimina
  9. SLURP, che belli! Hanno un aspetto fantastico, e non oso immaginare il profumino. Ma secondo te li potrei fare con le nocciole supertritate anziché con le mandorle? Ho un bel po' di nocciole, di produzione propria, e vorrei usarle.

    RispondiElimina
  10. Ciao Eli, vorrei averle domattina per colazione queste deliziose ciambelline!!!
    La cura prevede una dose prima e dopo i pasti...giusto ?!?!?!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  11. La più bella prescrizione medica di tutta la mia vita: "pillole" golose da sgranocchiare......ti adoro!

    RispondiElimina
  12. Mi piace tantissimo la consistenza grezza e irregolare, fa proprio "casa"...

    RispondiElimina
  13. i tuoi biscotti son tutti deliziosi! mi fai venire delle voglie di tea e biscotti, a tutte le ore, che non puoi immaginare ^____^
    Nicole

    RispondiElimina
  14. Che dire dottore, questa cura mi sta proprio a genio, magari posso aumentare la dose? Sono veramente golosi! Un abbraccio cara Ely!

    RispondiElimina
  15. caro "dottore hai proprio deciso di prenderci per la gola... mi ero già appuntata la ricetta dei biscotti di mais ma anche questi devono essere favolosi... mi sa che dovremo fare colazioni abbondanti. Con l'aiuto della nipotina li rifaremo senz'altro!
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
  16. domani le faccio :)

    buona serata

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin