lunedì 17 settembre 2012

Braccialetti con i bottoni

Avete dei bottoni?
Magari anche di pregevole fattura, o magari solo divertenti e colorati?
Allora potete realizzare questi semplici braccialetti.

Durante l'estate ho acquistato questo bel libro da Hoepli a Milano


Un libro che parla di vecchi oggetti ritrovati e riutilizzati.  Così:  piatti e bicchieri spaiati diventano alzatine per i dolci, tazze e teiere contengono piantine, le cartine geografiche coprono diari di viaggio e vecchi maglioni rinascono come coniglietti.
E i bottoni?
Diventano braccialetti...


Detto fatto sono andata a frugare nella mia scatola dei bottoni e ho trovato "inestimabili tesori"...


Ho provato il metodo spiegato nel libro per assemblare il braccialetto, con l'ago,  ma risultava troppo macchinoso...


Così ho preso un uncinetto e inglobato i bottoni nella lavorazione di una semplice catenella...


Ecco un dettaglio, per le amiche pratiche di uncinetto, sarà una passeggiata. (unico accorgimento, dovete lavorare un filo già tagliato, altrimenti non potete infilare i bottoni e chiuderli nel punto)


Continuate ad aggiungere bottoni finché avrete raggiunto la misura della circonferenza del polso, a questo punto chiudete il lavoro. La catenella è elastica e vi permetterà di sfilare il braccialetto. (ovviamente non fatelo troppo stretto).


Ecco il lavoro finito!

Dopo aver realizzato il modello del libro, ne ho fatto un altro,  a fascetta,  sempre con l'uncinetto.


Questa volta ho lavorato una fila di punti alti con un occhiello


Poi ho semplicemente cucito i bottoni. L'ultimo serve per chiudere il braccialetto.


Ecco un elegante modello in grigio.
Questi semplici braccialetti sono di realizzazione molto veloce. Occorre solo avere delle nozioni minime di uncinetto e bei bottoni da assortire.

Buon lavoro, se ne fate uno...fatemelo sapere!

22 commenti:

  1. Carine queste idee. Deve essere molto divertente creare nuovi oggetti riciclando cose in disuso.Ciao.

    RispondiElimina
  2. Non ho alcuna nozione di uncinetto, nemmeno il minimo sindacale, ma questi braccialetti sono davvero graziosi!

    RispondiElimina
  3. Adoro queste creazioni,bravissima

    RispondiElimina
  4. Sei geniale :) Le fascette sono fuori della mia portata ma forse la catenella ancora me la ricordo. Devo sbirciare nella acatola dei bottoni :) Un baciotto, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Serena, Federica e tutti quelli che non lavorano all'uncinetto:

    Ho notato che ingrandendo la fotografia del libro aperto, si riescono a leggere le istruzioni originali, per le quali non occorre l'uncinetto, ma solo l'ago e il filo. Io sono riuscita ad ingarbugliare il filo, ma voi sarete sicuramente più brave!

    RispondiElimina
  6. bellissimi e poi penso che vadano sempre di moda.e i bottoni a casa mia ce ne sono sempre!

    RispondiElimina
  7. Meravigliosi questi bracciali!! Anche il libro dev'essere un'interminabile fonte di nuove idee e sono certa sia stupendo!
    Bravissima come sempre!
    A presto e buon inizio settimana
    Erika

    RispondiElimina
  8. Speravo che il post finisse con un " chi ne vuole uno si faccia avanti".. Invece no. Ma come faccio io a farmelo che sono una frana con il lavoro manuale?? Sigh sigh.. Dovrò cimentarmi in nuove tecniche... :)

    RispondiElimina
  9. sono bellissimi! soprattutto la tua versione, mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  10. Wow: belli e originali!!! Eli ma l'uncinetto è molto diverso dai ferri, che tu sappia? Perchè io so fare a sferruzzare, ma l'uncinetto non so neanche come prenderlo! :-)
    Intanto buona settimana!!

    RispondiElimina
  11. Silvia:
    Si l'uncinetto è molto diverso, qui troverai un tutorial che spiega la semplicissima catenella.
    Usano una fettuccia, ma si può fare con lana o cotone

    http://www.youtube.com/watch?v=MuOCSN9KsaY

    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  12. il tuo suggerimento è stato molto apprezzato delle mie figlie, abbiamo ma casa una scatola di bottoni, un modo per non farli stare li dentro

    RispondiElimina
  13. Fino alla catenella e al punto alto ci arrivo...un'altra idea da portarmi in pausa pranzo!
    A presto, Claudette

    RispondiElimina
  14. Che bella idea...
    tutte noi sicuramente abbiamo bottoni e bottoncini in casa...
    molto carini i tuoi braccialetti.
    Un abbraccio
    Camilla/Fulgenzia

    RispondiElimina
  15. ciao Eli
    sono bellissimi!!! quello con la catenella verde era già bello, ma quello blu è fantastico ... complimenti
    un abbraccio Patrizia

    RispondiElimina
  16. Complimenti per il tuo blog, mi piace molto! tornerò sicuramente a trovarti!

    RispondiElimina
  17. Simpatica idea il riultilizzo dei bottoni, io recupero sempre tutti i bottoni prima di trasformare in stracci le camicie!!! Ciao e buona settimana creativa.

    RispondiElimina
  18. meravigliosa l'idea dei bottoni e poi il libro sarà molto interessante , io però non sono bravissima con l'uncinetto. mi sono unita ai tuoi lettori e ti seguirò con piacere se ti va passa ha trovarmi ciao vita

    RispondiElimina
  19. troppo carini........... dai fino alla catenella ed al punto alto ci arrivo, sono molto carini, devo sicuramente farne qualcuno in vari colori..baci e grazie ^-^

    RispondiElimina
  20. Deliziosi questi braccialetti!!!

    RispondiElimina
  21. Bravissima, allora ti cimenti anche tu nella bigiotteria! Braccialetti con i bottoni ne avevo già visti su Pinterest (il libro da cui li hai tratti tu però è più affascinante), ma ancora non avevo provato a farli. Grazie mille quindi per le tue chiare spiegazioni, tra l'altro lavorare all'uncinetto mi piace molto e mi sembra semplice anche quello a fascetta. Complimenti per "l'abbottonato" trio e se ne farò uno anch'io...lo saprai sicuramente dal mio blog!

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin