giovedì 6 dicembre 2012

biglietti d'auguri modern art - II parte (la busta)

Natale è...


stare un po'stretti!

"Hei fotografo? non ti pare di esagerare? Non muovo un pelucco qua dentro...hei fotografo... dove vai?
Heiiii, non posso mica stare chiuso qui tutto il giorno Heiiiii, aiutooooo!"

Qualcuno salverà il povero Puffly?

Proseguiamo con i nostri biglietti, oggi vi spiegherò come fare facilmente una busta.
Prendete una busta già pronta ed apritela, vi servirà come modello.


posatela sulla carta che utilizzerete per fare la nuova busta e ricalcate i contorni...


tagliate la sagoma ricavata. Per sagomare le pieghe inserite all'interno la busta modello chiusa e procedete come nella foto...


ora incollate gli stessi lembi dell'originale (le due alette laterali) facendo attenzione a non uscire dai contorni con la colla, altrimenti vi ritroverete tutta la busta incollata ed inutilizzabile.


Ecco come si presenta la busta finita.


divertitevi ad utilizzare materiali inusuali per le vostre buste, ad esempio una pagina di quotidiano!


Ecco il retro.
Domani vedremo la tecnica dell'action-painting vera e propria. Siete pronti a lanciare pittura ovunque?
Ahahahahahahah! Niente paura è meno sporchevole di quanto sembri!

11 commenti:

  1. Grazie! Ho iniziato la giornata ridendo, quel povero Puffly...E' fortissimo!
    Mi piacciono i tuoi lavori perchè sono semplici e fattibili da tutti. Te lo dice una nata in una casa piena di creatività.

    Un saluto Susy

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ho iniziato la giornata ridendo, quel povero Puffly...E' fortissimo!
    Mi piacciono i tuoi lavori perchè sono semplici e fattibili da tutti. Te lo dice una nata in una casa piena di creatività.

    Un saluto Susy

    RispondiElimina
  3. Grazie! Ho iniziato la giornata ridendo, quel povero Puffly...E' fortissimo!
    Mi piacciono i tuoi lavori perchè sono semplici e fattibili da tutti. Te lo dice una nata in una casa piena di creatività.

    Un saluto Susy

    RispondiElimina
  4. Grazie! Ho iniziato la giornata ridendo, quel povero Puffly...E' fortissimo!
    Mi piacciono i tuoi lavori perchè sono semplici e fattibili da tutti. Te lo dice una nata in una casa piena di creatività.

    Un saluto Susy

    RispondiElimina
  5. povero orsetto...:) e tu davvero brava!!

    RispondiElimina
  6. Prevedo serie proteste del comitato per la liberazione degli orsetti e cani di peluche!! :D
    Veramente belle le tue idee!

    RispondiElimina
  7. Nooooooooo povero Puffly :( Tiratelo fuori di liiiiiiiiiiiì :))
    L'idea della carta di giornale mi piace un sacco. Baciotti

    RispondiElimina
  8. Puffly contorsionista eh eh ^__^
    bhe almeno non c'era la candelina accesa dentro la lanterna se no si bruciava tutto il peluche eh eh...
    l'auto produzione delle buste mi piace un sacco, provo anche io!!

    RispondiElimina
  9. Eli sono ammirata, non solo i tuoi post "d'avvento" sono uno più bello, dolce e carino dell'altro, ma queste christmas cards (anche la precedente) sono FAVOLOSE!!! Complimentissimi davvero :-)))

    RispondiElimina
  10. ciao
    povero , è un po' stretto.

    RispondiElimina

Un sentito grazie ai lettori che mi lasciano un commento. Non esitate a chiedere se avete qualche dubbio, vi risponderò direttamente nel vostro blog o qui se non avete un blog

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin